Il cambio di stagione e i vestiti vecchi migranti

Un poco la valigia da organizzare, un poco il cambio di stagione, sto da un paio di giorni con cataste di panni in mezzo alla stanza a decidere cosa portare, cosa buttare, cosa tenere, cosa regalare.

Con la solita catasta di magliette che transita da un armadio all’altro senza mai essere indossata e senza che abbia il coraggio di buttarle. La mia regola, ovvero la regola di Tim Gunn, mio maestro di vita, sarebbe. “Se non indossi un abito da un anno un motivo ci deve essere“. Perciò buttalo.

 D’altra parte chi è che ha il coraggio di buttare una maglietta Fornarina? E se poi mi diventa un pezzo vintage?

E proprio oggi, intalliandomi su Tg Come scopre che è una ricerca di eBay che dice che se ognuno di noi si mettesse a vendere gli abiti che non usa più ci ricaverebbe in media 140 euro.

La ricerca poi passa a interrogarsi sul perché si scartano certi abiti. Suvvia, ma sono domande da farsi? Voglio dire, c’è bisogno di indagare sul perché non mettiamo più il giubbino di jeans col pelo dentro o le Fornarina con la zeppa da Spice Girl?

Io la settimana ho cominciato con le borse, che Carpisa ha lanciato la settimana del riciclo delle borse e io ne ho approfittato per portare là due borsone piene di orribili contenitori di plastica lì acquistatati quando ancora non ero una ragazza di classe (….)

Oggi sono passata agli abiti estivi: due anni fa ho fatto una regalata tra amiche e colleghe di abiti taglia 40 che ora mi andrebbero benissimo, ora ho appena regalato due pantaloni taglia 44.  Spero di non averne mai più bisogno. 

La regola secondo me dovrebbe essere:  regala quello che ti va grande ma non regalare mai quello che ti va piccolo.

Fatto sta che non è che mi metto a vendermi le Fornarina su e-bay. Voi che fate? Buttate tutto nei contenitori gialli della Caritas, regalate ad amiche o conservate ad oltranza?

(ah, a proposito io ho tre paia di anfibi doctor martins gialli, viola e blu elettrico da regalare)

3 comments to Il cambio di stagione e i vestiti vecchi migranti

  • ross

    da 3 cambi di stagione a qst parte sto donando tutti gli abiti che non indosso più, li sistemo in bustone e poi nel “bidone”. Non so chi si occupa di riciclarli e chi trae quale vantaggio e non mi interessa molto 🙂
    Anche io seguo la regola aurea di Tim Gunn, anche se non so chi è!

  • Dafne

    Ho fatto ieri una bella pulizia degli armadi, e la regola che ho usato è stata proprio questa. Peccato averla letta solo oggi, avrei sofferto meno nell’applicarla!
    Almeno ora con un armadio semi vuoto potrò divertirmi a riempirlo: si avvia la settimana dello shopping!

  • hey

    I read this piece of writing completely on the topic of the comparison of latest and preceding technologies, it’s remarkable article.|

Leave a Reply

 

 

 

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>