Che scarpe mi metto quando c'è la neve?


Mi chiede Maria:

Cara vorrei un consiglio. Come si fa ad essere chic quando fuori c´é meno 5 e per strada c´é un sacco di neve e i marciapiedi sono ghiacciati? Gli stivali neri stanno cedendo e non vorrei dover ricorrere allo scarponcino da trekking. Dici che questi Hug (che a me non piacciono assai) possono essere una specie di soluzione?
(dilemmi di una napoletana emigrata in Belgio)

Cara Maria, nessuno meglio di te capisce il tuo problema…

Devi sapere che quando ero giooovane, tipo 6 anni fa e avevo un concetto molto vago dell’eleganza (portavo scarpe a punta rosa fucsia con calzettoni a righe nere e fucsia) mi recai a Helsinki, capitale della Finlandia per l’Erasmus. Partenza il 4 gennaio.  Seguendo le istruzioni del libretto di istruzioni “vivere a Helsinki” mandatomi dall’omonima e iper-organizzata università mi recai in terra finnica attrezzata unicamente da scarponcini da trekking e giubbotti da sci. Capirai bene il mio profondo senso di frustrazione una volta arrivata in loco vedendo le native girare allegramente in tacchi a spillo senza calze e cappottini di lanetta leggera che a Napoli si vedono tra le fine di ottobre e l’inizio di novembre.

Ora certamente, non possiamo tarare il nostro dna (dove presumo risieda il gene della resistenza al freddo) livellando con  quello di una nata e cresciuta nelle terre del Nord ma possiamo cercare delle soluzioni che ci permettano di essere mediamente chic senza rischiare la necrosi degli arti inferiori.

Il problema maggiore sono le scarpe: per camminare su ghiaccio e neve senza sbattere a terra ogni cinquanta metri serve una suola tipo trekking, c’è poco da fare.  E ovviamente devono essere impermeabili ( quindi gli stivali ugg non vanno per niente bene, non essendo impermeabili) ma anche calde (e quindi neanche gli stivali di gomma antipioggia vanno bene)

Una prima idea sono questi scarponcini con la suola in carroarmato anti-scivoloni che non saranno il massimo del fashion ma isolano bene dal terreno e dall’umido, se indossati col calzerotti pesanti,  tengono bene al caldo.

Se però la neve è molto alta e il piede affonda c’è il rischio che entri lo la neve nelle fessure delle stringhe. Meglio allora optare per uno stivale tutto chiuso come questi con la suola in gomma e l’interno in pelo che fa molto “dottor zivago”. Sempre per giocare a fare un po’ le zarine c’è anche questo modello con un tacco forse non proprio comodissimo per tutti i giorni ma che può essere indossato di sera quando non abbiamo troppo da camminare e vogliamo cercare di essere un po’ alla pari delle native.

Per tamponare comunque stivali in gomma e un bel calzino doppio in pile saranno una soluzione più che chic…

E forse tra qualche anno il tuo dna si modificherà permettendoti di indossare allegramente le ballerine in tutte le stagioni ( e sai che risparmio :D)

5 comments to Che scarpe mi metto quando c’è la neve?

Leave a Reply

 

 

 

You can use these HTML tags

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>